San Valentino sta arrivando e voi non volete certo farvi trovare impreparati! Avete già la scorta di messaggini sdolcinati per colpire al cuore la vostra dolce metà? Avete già fatto la lista dei possibili regali? Cioccolatini ripieni o no? Che ne dite se invece dei soliti profumi e cravatte quest’anno programmate un bel viaggio?
Se vi state domandando dove andare per stupire il vostro o la vostra partner, noi cerchiamo di darvi una mano con questa lista delle 10 città romantiche per San Valentino.

Città romantiche in Italia

Nel paese di coppie celebri come Romeo e Giulietta, Paolo e Francesca, Renzo e Lucia, non vi sarà difficile scegliere una meta romantica per San Valentino. Se siete in dubbio, ecco qualche suggerimento.

Mantova

GoEuro 10 Città Romantiche per San Valentino - Mantova_Italia

Una splendida veduta della romantica Mantova

Mantova è una città in grado di stupire ed affascinare. Lo scrittore inglese Aldous Huxley rimase così colpito dai suoi monumenti che sembrano sospesi nel tempo e dalla nebbia che in inverno avvolge le sue strade creando un’atmosfera misteriosa e struggente, tanto da definirla la città più romantica al mondo.  
A San Valentino Mantova celebra gli innamorati con eventi e manifestazioni, tra cui l’iniziativa del MIBAC – la sezione del ministero dei beni culturali di Mantova – che prevede la visita dei monumenti a prezzo ridotto: si paga infatti un solo ingresso invece che due. 

  • Mattina romantica: cominciate la vostra passeggiata dall’ingresso medievale della città, attraverso il Ponte di San Giorgio. Davanti a voi vedrete il Palazzo Ducale. Passeggiate mano nella mano tra le stradine che Shakespeare fece percorre a Romeo, in cerca del veleno che avrebbe dovuto farlo morire accanto alla sua amata Giulietta. Una volta nel palazzo, è d’obbligo la visita alla Camera degli Sposi, capolavoro di Andrea Mantegna, collocata nel torrione nord-est del palazzo. Gli affreschi impreziosiscono tutte le pareti della stanza ed in particolare il soffitto dove, con la maestria della sua pittura, il Mantegna crea un’illusione ottica e sembra sfondare le pareti e dare vita ad un “occhio sul cielo”.
  • Pomeriggio romantico: nel pomeriggio fate un salto alla dimora estiva dei Gonzaga, il Palazzo Te. Questo palazzo fu costruito tra il 1525 e il 1534 su commissione di Federico II Gonzaga in onore dell’amante Isabella Boschetti, ed era il luogo destinato allo svago e alle feste dei Gonzaga. Da non perdere nel palazzo è la visita alla “Sala di Amore e Psiche“. Il tema centrale dei dipinti è l’amore e la stanza intende appunto celebrare l’unione tra il marchese Federico e la sua amante. I dipinti narrano le storie dell’Asino d’oro di Apuleio e altri amori mitologici con attenzione allo sviluppo del tema erotico.
  • Cena romantica: sia che preferiate un ambiente intimo e accogliente o un posto elegante e d’epoca, a Mantova non potete non assaggiare le specialità della zona come i gustosi tortelli alla zucca, i bigoli o il risotto alla pilota. Se preferite una cenetta intima vi consigliamo nelle viuzze del centro storico, il ristorante Taverna dei Cinquecento, un piccolo ristorante in un edificio storico del XVI secolo. Se invece volete puntare sull’eleganza, provate Il Cigno dei Martini, in una casa privata del ‘500, con arredi antichi e di design.
  • Cosa regalare: a Mantova potete prendere la vostra dolce metà per la gola. Dalla mostarda di frutta, alla torta sbrisolona, ai vari tipi di miele provenienti da questa regione, i regali ad alto tasso glicemico non mancano di certo!

Come arrivare a Mantova con GoEuro 

Mantova può essere raggiunta comodamente in treno o in autobus. Se viaggiate in treno, Mantova è una di quelle città raggiunta dall’offerta di Trenitalia Speciale 2×1 San Valentino.

Bologna

GoEuro 10 Città Romantiche per San Valentino - Bologna_Italia

idea per San Valentino: un bacio affacciati a questa “finestrella”

Se si pensa ad una città romantica, Bologna sicuramente non è tra quelle che viene in mente. Niente di più sbagliato! Con le sue vie del centro, le sue torri e i colli che la circondano, può diventare lo scenario per una vacanza tutta cuoricini.

  • Mattina romantica: Passeggiando tra le vie del centro, fate tappa in Via Piella. Una volta qui, affacciatevi dalla famosa finestrella sul Canale delle Moline che, durante il Medioevo serviva a produrre energia per muovere fino a 15 mulini d’acqua in città. Affacciandovi, vi sembrerà di vedere uno scorcio molto simile a quelli di Venezia. Girando poi dall’altro lato, un altro scorcio bellissimo vi attende!
  • Pomeriggio romantico: scarpe comode ai piedi, un po’ di fiato e siete pronti a salire fino al Santuario di San Luca. Situato sul colle della Guardia, può essere raggiunto partendo dal Meloncello. Passeggiate lungo il portico in stile gotico di San Luca e salite così verso la collina. Potrete godervi uno spettacolare tramonto.
  • Cena romantica: sotto i portici del centro, non vi sarà difficile trovare un posticino in cui cenare. La cucina romagnola la fa da padrona e tutti i posti fanno a gara nell’offrire menu succulenti. Se vi piace cenare al suono di musica dal vivo, vi consigliamo Cantina Bentivoglio, dove la cena viene accompagnata da un concerto di musica jazz.
  • Cosa regalare: Un pernottamento alla Torre Prendiparte con vista sulla città dalla sua terrazza a 60 metri di altezza.

Come arrivare a Bologna con GoEuro 

Bologna può essere comodamente raggiunta sia in treno, che in aereo che in autobus. L’aeroporto si trova a soli 6 km dal centro ed è ben collegato alla città e servito da diverse compagnie low cost. Se scegliete il treno, ricordate che Bologna fa parte delle città raggiunte dall’offerta Trenitalia Speciale 2×1 San Valentino, quindi raggiungerla in treno può essere ancora più conveniente.

Gradara

GoEuro 10 Città Romantiche per San Valentino - Gradara_Italia

Il Castello degli amanti Paolo e Francesca a Gradara

Gradara è famosa per l’immortale episodio raccontato da Dante nella Divina Commedia, quello di Paolo e Francesca. I due innamorati morti per la loro passione. I due furono infatti scoperti l’uno nelle braccia dell’altro da Giangiotto, signore di Gradara, fratello di Paolo e marito di Francesca, che li uccise per gelosia. Il piccolo borgo medievale a pochi chilometri da Pesaro è il luogo perfetto per un weekend rilassato e tranquillo alla scoperta della campagna e della storia delle Marche. A San Valentino si celebrano gli innamorati con eventi, serenate e gruppi musicali. Gli stretti vicoli in pietra vengono illuminati dagli amanti in visita con 1000 candele dando l’impressione di tornare indietro nel tempo.

  • Mattina romantica: alzatevi presto e godetevi il borgo quando è ancora semi addormentato e godetevi una bella colazione in uno dei bar sulla via per la fortezza. Trovate una guida e fatevi raccontare le storie e le leggende di cavalieri e dame. Dall’alto delle mura del castello ammirate la vista sulla campagna e sul mare vicino.
  • Pomeriggio romantico: nei sotterranei del Museo Storico si trovano le misteriose grotte che erano probabilmente usate da eretici o come rifugio segreto in caso di assedio. Respirate un po’ d’aria fresca facendo il giro del borgo, lungo la Via dei Cappuccini e fate uno spuntino nel Giardino degli Ulivi centenari. Sorprendete la vostra dama o il vostro guascone con un lettera d’amore recapitata da uno dei rapaci dell’associazione di falconeria del paese.
  • Cena romantica: dal 13 al 15 febbraio tutti i ristoranti di Gradara offrono menu speciali per coppie. Dove andare? Il Bacio in Via Roma appena fuori dalle mura della Fortezza o il Mastin Vecchio in Via Alighieri. I ristoranti della città vecchia o all’interno delle mura del castello risalgono quasi tutti al XV – XVI secolo, vecchie taverne dai muri in pietra, mattoni, travi in legno e decorazioni medievali. I prezzi vanno dai 30 ai 60€ per una cena di 5 portate, piatti tipici medievali, vini e liquori locali.
  • Cosa regalare: a pochi chilometri da Gradara, si trova un’antica dimora, completamente ristrutturata, il Castello di Granarola, dotato di 9 appartamenti indipendenti con piscina in comune, cortile privato e vista sul castello o sul mare. Accendete qualche candela, spargete qualche fiore sul letto e preparate un bel bagno caldo. Per una maggiore intimità chiedete alla reception un cuoco privato o trovatene uno su Chef Booking. Non dimenticate il vino, un’ottimo Verdicchio di Jesi o il Lacrima di Morro d’Alba.

Come arrivare a Gradara con GoEuro 

Gradara dista circa 13 km da Pesaro. Il modo più semplice per raggiungerla è quindi recarsi a Pesaro e da lì prendere uno degli autobus del trasporto locale Adriabus.

Città romantiche in Europa

Se avete programmato di respirare l’aria romantica di questa festa lontano dall’Italia ma ancora non avete deciso la vostra meta, ecco una serie di città romantiche per San Valentino in Europa.

Bruges – Belgio

GoEuro 10 Città Romantiche per San Valentino - Bruges_Belgio

La romantica Bruges – la Venezia del Belgio

Bruges è una delle città più belle e poetiche del Belgio. È patrimonio dell’UNESCO e, per via dei suggestivi canali e degli stupendi edifici del XV secolo perfettamente conservati, è anche chiamata la “Venezia del Nord”. Un tempo era un importante centro per il commercio ma ora è nota soprattutto per il turismo. Passeggiate per le tranquille vie del centro e noleggiate una barca per un giro nei canali e se manca ancora un po’ di dolcezza per sfiorare il diabete, abbuffatevi con il miglior cioccolato del mondo, non avrete problemi a trovare uno spacciatore di fiducia. Siamo in Belgio!

  • Mattina romantica: passate la mattina a Begijnhof, un beghinaggio dove le beghine erano solite vivere anticamente a Bruges. Le beghine erano membri di comunità composte da consorelle laiche che decidevano di vivere al servizio di dio, senza vivere in isolamento. I beghinaggi di Bruges sono tranquilli e riservati e passeggiare serenamente tra le vecchie casette fiamminghe tinte di bianco, rigenera lo spirito. Fiori e piante colorati addobbano il giardino interno. Continuate a passeggiare sino a Minnewaterpark, un bellissimo parco con un lago e tanti bar e pub sulla riva.
  • Pomeriggio romantico: nel pomeriggio potreste godervi la città da un’altra prospettiva, quella di una carrozza trainata dai cavalli per uno dei tour della città, niente di più romantico, specialmente se fa freddo e dovrete accocolarvi insieme sotto le coperte. Fate tappa a Rozenhoedkaai, uno dei luoghi più fotografati di Bruges, dove ammirare una delle viste sul canale più belle della città. Concludete la serata al Groenerei un altro scorcio unico, dai tipici ponti in pietra, una natura accogliente e colorata e lo scorrere dell’acqua.
  • Cena romantica: la scelta dove cenare è ardua. Il Restaurant Park è il posto perfetto per una cenetta romantica assaporando ottimi piatti belgi e francesi. E’ un po’ costoso (da 40 a 75 €) ma il cibo è delizioso. Un’opzione più economica è l’accogliente Pro Deo, appena fuori dal centro città. Cucina fiamminga e menu intorno ai 25€.
  • Cosa regalare: scusate la mancanza di fantasia ma non posso che consigliarvi CIOCCOLATO! Siamo nella patria del cioccolato e non sarebbe saggio non cogliere l’occasione, sarebbe come andare a Las Vegas e non giocare d’azzardo! I templi del cacao più visitati sono il Chocolate Line che abbiamo osannato in un altro post, ma anche Spegelaere ChocolatierDumon chocolaterie. Se non vi bastano ecco una lista di cioccolaterie da non perdere.

Come arrivare a Bruges con GoEuro 

Bruges può essere raggiunta con uno dei tanti voli diretti all’aeroporto di Bruxelles. L’aeroporto è collegato alla città dalla rete ferroviaria SNCB.
Molti voli low cost atterranno invece all’aeroporto di Bruxelles Charleroi, più distante, ma anch’esso ben collegato con servizi di bus navetta.

 

Utrecht – Paesi Bassi

GoEuro 10 Città Romantiche per San Valentino - Utrecht_Paesi Bassi

Il Castello di Utrecht

Utrecht si trova nel centro dei Paesi Bassi, ed è il suo cuore pulsante. Il centro storico medievale è abbastanza piccolo da essere visitato a piedi mano nella mano. Godetevi gli antichi edifici, i canali ed i grandi alberi che vi raccontano le stagioni e ospitano stormi di passeri ed uccelli colorati. Il centro di Utrecht è il maestoso Duomo con il suo alto campanile visibile da ogni punto della città. Utrecht è anche perfetta per lo shopping, specialmente se ancora non avete comprato nulla per San Valentino.

  • Mattina romantica: fate conoscenza con la città vecchia passeggiando per il centro che ospita i maggiori monumenti di Utrecht. Scoprite i canali e magari approfittate per un giro in battello con una guida che vi racconti i segreti della città. Un’ottima e romantica prospettiva per rilassarsi insieme cullati dalle acque placide dei canali.
  • Pomeriggio romantico: Utrecht, oltre ad avere una delle università più prestigiose del mondo, è particolarmente nota per le opere architettoniche di Gerrit Rietveld, uno dei principali esponenti del neoplasticismo. La sua opera migliore è Casa Schröeder, inserita dal 2000 tra i patrimoni dell’umanità dell’UNESCO. Per fare un tour vi consiglio di prenotare in anticipo. Parlando ancora di edifici, non può mancare una visita al Castello di Utrecht, circondato da un laghetto artificiale, con ponti levatoi, torri di guardia, canali e giardini principeschi.
  • Cena romantica: Podium onder de Dom è il ristorante perfetto per godersi un po’ di intimità. Cibo squisito ed una gran selezione di vini. Un po’ costoso, circa 45€ a persona. Una variante dalla cucina classica è offerta dall’alternativo LE:EN, un cocktail bar, ristorante che serve cucina asiatica rivisitata in una vecchia fabbrica dismessa. Siete coraggiosi? Provate le polpette di riso piccante con ripieno di cavallette! Romantico no?
  • Cosa regalare: tra i prodotti tipici olandesi tutti conoscono, il famoso formaggio Gouda, gli scomodissimi zoccoli di legno da NON indossare davanti al camino, e i tulipani. Non vi convincono? Beh allora, andate a Zadelstraat e sguainate la carta di credito per salvare la vostra bella dal mostro dello shopping convulsivo.

Come arrivare ad Utrecht con GoEuro 

Dall’Italia potete raggiungere in volo Amsterdam e da lì spostarvi ad Utrecht con uno dei numerosi treni giornalieri della compagnia SNCB che collegano l’aeroporto di Schipol alla città.

Teruel – Spagna

GoEuro 10 Città Romantiche per San Valentino - Teruel_Spagna

Il Mausoleo degli Innamorati di Teruel

San Valentino è celebrato ogni anno al “Mausoleo degli innamorati” di Teruel. Qui giacciono le statue di due amanti, Juan Diego Martínez de Marcilla e Isabel Segura, anche chiamati “gli amanti di Teruel”. La leggenda narra di come Diego e Isabel, che si amavano sin dalla tenera età, furono separati perché appartenenti a due classi sociali differenti. Diego partì per far fortuna e poter chiedere la mano di Isabel, ma quando tornò dopo 5 anni, Isabel era già sposata. Diego le chiese un ultimo bacio, ma Isabel per rispetto di suo marito rifiutò, e Diego morì all’istante con il cuore in frantumi. Isabel realizzò quanto aveva fatto, si avvicinò al corpo esanime di Diego, lo baciò e morì tra le sue braccia.

  • Mattina romantica: disfatevi della mappa e perdetevi tra le strade del centro. Teruel è una piccola città facilmente visitabile a piedi. Visitate la cattedrale e salutate il “Mausoleo degli amanti”. Fate una foto sul primo scalino della famosa Escalinata davanti alla statua degli Amanti di Teruel dove le coppie in visita si fermano per rendergli omaggio.
  • Pomeriggio romantico: godetevi il tramonto dalla sommità della Torre di San Salvador. La torre è stata testimone di altre leggende d’amore terminate tragicamente. Una delle più popolari è quella di Omar e Abdalá, due amici che si innamorarono della stessa dama, Zoraida. Da amici si trasformarono in nemici. Il padre di Zoraida promise che il primo a terminare la costruzione della torre avrebbe ottenuto la mano di sua figlia. Omar fu il primo a terminare, ma quando i ponteggi vennero rimossi si rese conto che la torre era inclinata. Per la disperazione si suicidò lanciandosi dalla torre che aveva costruito. Alcuni giorni dopo Abdalá terminò di costruire la torre e sposò Zoraida.
  • Cena romantica: il Parador di Teruel è un luogo stupendo dove cenare con la propria anima gemella. Si trova a 2 chilometri dal centro della città, il Parador è una miscela perfetta di culture e stili architettonici, tra cui alcuni esempi eccellenti dell’arte Mudejar. Il ristorante offre piatti internazionali e specialità tipiche aragonesi. Il menu prevede anche piatti senza glutine. Forse non il posto più economico (40€ a persona), ma sicuramente uno dei più romantici.
  • Cosa regalare: l’accoppiata vincente, secondo i più noti esperti di sanvalentinismo, è cioccolatini e rose. Se poi i cioccolatini sono allineati sul bordo di una vasca idromassaggio e le rose vengono usate per accarezzare il corpo della vostra amata o amato, dopo un lungo massaggio, l’effetto è potenzialmente rischioso, potrebbero fioccare proposte di matrimonio e figli. Tantissimi gli hotel che offrono pacchetti di una notte con Spa e massaggi.

Come arrivare a Teruel con GoEuro 

Dall’Italia partono diversi voli diretti all’aeroporto di Valencia, il più vicino alla città di Teruel. Una volta arrivati alla città di Valencia, potete poi prendere un treno della compagnia Renfe per arrivare fino alla vostra meta finale.

Annecy – Francia

GoEuro 10 Città Romantiche per San Valentino - Annecy_Francia

Il Castello di Annecy

Annecy si trova tra il massiccio di Semnoz ed il lago omonimo a circa 120 chilometri da Courmayer. Anche nota come la “Roma delle Alpi” o ancora come la “Venezia delle Alpi” per i tre canali principali che attraversano la città. Il centro storico è caratterizzato da incantevoli edifici medievali lungo strade e canali. Uno degli edifici più caratteristici è l’Antico Castello che guarda Annecy dall’alto del quartiere vecchio. La campagna intorno è altrettanto suggestiva, se vi piace passeggiare e fare trekking, scalate la montagna vicina per godervi il fantastico panorama con le Alpi, il lago e la città.

  • Mattina romantica: vicino al centro storico si trova “Le Pasquier” la passeggiata sulla sponda del lago che attraversa il “Pont des Amours” (Il ponte dell’Amore) circondato da alberi centenari e posto proprio alla fine del canale: un altro scorcio unico sul lago con le Alpi a far da sfondo.
  • Pomeriggio romantico: siete amanti della velocità e del rischio? Allora non resta che noleggiare un pedalò per due e avventurarvi per un giro intorno al lago. All’altra estremità del lago si trova un parco naturale. Oppure se fa abbastanza caldo, fate tappa in una delle numerose spiagge, il posto perfetto per stare in pace e rilassarsi godendosi la natura ed il sole.
  • Cena romantica: la maggior parte dei ristoranti del centro storico offrono un’atmosfera particolare e sono la scelta giusta per provare la cucina locale come il Tartiflette o la Fondue. Tra i tanti vi consigliamo l’Alpin su Rue Sainte Claire.
  • Cosa regalare: la regione è famosa per gli abili artigiani e falegnami, visitate la bottega Aux Bouts de Bois sempre su rue Sainte-Claire.

Come arrivare ad Annecy con GoEuro 

Per arrivare in questa splendida cittadina delle Alpi, occorre prendere un volo diretto all’aeroporto di Ginevra e da lì prendere un bus navetta della Transdev Haute Savoie.

Vienna – Austria

GoEuro 10 Città Romantiche per San Valentino - Vienna_Austria

Lo Schloss Belvedere dove è esposto “Il Bacio” di Klimt

La città dove è esposto “Il bacio” di Klimt è una delle mete romantiche preferite da tutti gli amanti in ogni angolo d’Europa. La signora d’Europa dei primi del Novecento ancora oggi incanta per la sua bellezza e offre tanto da fare e da vedere in due, se non siete troppo presi a perdervi l’uno negli occhi dell’altro.

  • Mattina romantica: che ne dite di fare colazione in uno dei tanti famosi café viennesi? Si dice che il rito del caffè sia cominciato proprio qui. Potrete provare il famoso “caffè alla viennese” accompagnato da una deliziosa fetta di torta sacher. Dove? avete l’imbarazzo della scelta! Noi vi consigliamo lo storico Café Central, che nel corso del Novecento ha visto tra i suoi clienti, personaggi come Sigmund Freud, Vladimir Lenin o Lev Trotsky.  Una volta riempita la pancia, riempite il cuore con una romantica passeggiata nel centro storico e ammirate lo splendido Stephansdom, così centrale da essere visibile da ogni parte della città.
  • Pomeriggio romantico: se siete amanti dell’arte non può mancare una visita al museo del Palazzo Belvedere, dove sono esposte le opere di noti artisti quali Schiele, Kokoschka e soprattutto il famoso Bacio di Klimt. Se i musei non sono il vostro forte, allora potete programmare un’escursione alla fiabesca Reggia di Schönbrunn, dove rivivrete i fasti della famiglia Asburgo.
  • Cena romantica: una fuga romantica che si rispetti è sempre accompagnata da una cenetta gradevole, intima, che soddisfa i cuori e i palati. A Vienna non sarà difficile trovare un posto all’altezza delle vostre aspettative. Noi ve ne consigliamo un paio. A pochi metri da Stephanplatz, entrate a cenare nel delizioso Restaurant Der Kuckuck, un raccolto e confortevole ristorantino di cucina tipica austriaca che deve il suo nome agli orologi a cucù appesi sulle sue pareti. Se invece volete una cena con una vista mozzafiato, quello che fa per voi è la Donauturm, una radio-stazione con dei punti panoramici spettacolari e, udite udite, un ristorante panoramico girevole!
  • Cosa regalare: beh, siamo in un paese alpino, cosa può esserci di meglio per la vostra lei di una bella Edelweiss da appendere al collo? I viennesi hanno un amore particolare per la stella alpina (Edelweiss) e potrete trovare gioielli e monili che la riproducono veramente molto belli. E per lui? Fategli “perdere i sensi” con uno dei famosi schnapp viennesi, i gustosi liquori alla frutta che tolgono tutte le inibizioni.

Come arrivare a Vienna con GoEuro 

Sono tanti i voli low cost che dall’Italia partono alla volta di Vienna. Se invece volete rimanere con i piedi saldati per terra, potete scegliere un servizio in pullman offerto da Flixbus, Eurolines ed altre compagnie.

Coimbra – Portogallo

GoEuro 10 Città Romantiche per San Valentino - Coimbra_Portogallo

Coimbra: la romantica storia tra il “ricco” e la “povera”

Coimbra è una città affascinante e la destinazione perfetta per un weekend romantico. Ma Coimbra fu anche scenario di una tragedia amorosa. Nel XIII secolo Inés de Castro e Pedro di Portogallo ebbero un storia d’amore segreta. Lui era il futuro erede al trono e lei solo una serva originaria della Galizia. Si sposarono di nascosto ed ebbero quattro figli. La loro relazione non fu mai accettata dall’aristocrazia ed il padre di Pedro, il re del Portogallo, ordinò di uccidere Inés. Quando Pedro salì al trono la incoronò, postuma, regina del Portogallo. La storia ha ispirato alcune opere letterarie, di teatro e liriche ed esiste un detto portoghese: “Agora é tarde; Inês é morta” (“Ormai è tardi, Inés è morta), per riferirsi a qualcosa che non ha più senso fare. Se vi interessa la storia di Inés e Pedro leggete l’articolo sui luoghi infestati d’Europa

  • Mattina romantica: Coimbra grazie al suo stupendo centro storico è estremamente fotogenica, quindi non dimenticate la fotocamera. Iniziate visitando la parte alta della città, che è anche la più antica e quella più ricca di monumenti. Da non perdere assolutamente sono la Nuova Cattedrale, l’Arco di Almedina e la prestigiosa Università di Coimbra. Ma il bello di Coimbra è esplorarla senza mappa e scoprire gli angoli unici di questa città meravigliosa.
  • Pomeriggio romantico: un perfetto pomeriggio romantico a Coimbra potrebbe essere un giro in barca sul fiume Mondego per rilassarsi un po’ dopo la lunga passeggiata mattutina. La compagnia di battelli “Basofias” offre tour durante tutto l’anno al prezzo di 6,5€ a persona. La durata del giro è di circa 50 minuti.
  • Cena romantica: il ristorante Arcadas Da Capela è il migliore per una cena romantica. E’ inserito nella guida Michelin ed è annesso all’hotel Quintas das Lágrimas un palazzo del XVIII secolo circondato da un enorme parco di alberi centenari e le rovine di una vecchia chiesa. Inés e Pedro erano soliti incontrarsi qui. Piatti tipici portoghese ed un’ottima selezione di porto. Piuttosto costoso (70€ a persona) ma eccellente, la qualità si paga.
  • Cosa regalare: un regalo fatto a mano fa sempre piacere, a meno che si tratti di un animale impagliato. Prendete un cofanetto, magari di legno, coloratelo e riempitelo di tutti gli oggetti legati alla vostra storia d’amore, foto, cd, qualche appunto e commento sui momenti speciali passati insieme, qualche petalo di fiori ed una spruzzatina di profumo!

Come arrivare a Coimbra con GoEuro 

Dall’Italia si può raggiungere in aereo la città di Porto e da qui prendere uno dei servizi in pullman verso la città di Coimbra.

 

Santorini – Grecia

GoEuro 10 Città Romantiche per San Valentino - Santorini_Grecia

Un romantico tramonto a Santorini

Quest’isola dell’arcipelago delle Cicladi, affollata di turisti durante l’estate, è invece un luogo affascinante ed intimo dove celebrare la festa degli innamorati.
Famosa per i suoi tramonti mozzafiato, qui a Santorini ogni pietra sprigiona amore!

  • Mattina romantica: la mattina può cominciare con un’interessante visita al capoluogo Fira. La città sorge sulla cima di una roccia che scende a picco sul mare ed offre quindi splendidi panorami. Caratterizzata dai suoi edifici bianchi e blu, tra una casa e l’altra, fatevi togliere il fiato dagli stupendi scorci e dalla vista privilegiata sulla caldera del vulcano Thera, oggi riempito d’acqua e baia a forma di mezzaluna.  
  • Pomeriggio romantico: siete nell’isola famosa per i suoi tramonti, quindi assolutamente occorre scegliere un posto con vista privilegiata. Potete scegliere quello vostro personale e tenerlo come ricordo “di coppia” oppure vedere quello considerato tra i più belli al mondo: il tramonto di Oia. il punto migliore d’osservazione in questa cittadine è il kastro, la zona più alta in cui si trovano anche i ruderi della chiesa di Agios Nikolaos e di un castello veneziano.
  • Cena romantica: Se vi siete recati ad Oia per il tramonto, potete gustarvi una romantica cena in un ristorante del posto. Ce ne sono diversi, tra questi il ristorante Kastro ha una stupenda vista sul tramonto, quindi, se preferite, potrete unire le due cose. Se invece preferite cenare a Fira, potete entrare in uno dei tanti ristoranti che troverete passeggiando per le strade di questa città. Un consiglio: accompagnate la cena con un bicchiere di vino. Qui se ne producono di ottimi!
  • Cosa regalare: Fate una pazzia e regalatevi una notte al Canaves Oia Suites. Situato nella cittadina di Oia, offre lussuose camere arredate con mobili d’epoca e oggetti d’antiquariato. L’albergo si trova in una posizione privilegiata e le viste spettacolari sono assicurate!

Come arrivare a Santorini con GoEuro 

Purtroppo dall’Italia nel periodo invernale non esistono voli diretti per quest’isola. Occorre perciò fare scalo ad Atene e da lì completare il viaggio con un volo interno verso l’aeroporto di Santorini (JTR).