Roma se la leggi all’incontrario é amoR. Non a caso é la città set di celebri e romantici film come “Vacanze Romane” con la Audrey Hepburn; credo che avete tutti presente la famosa scena di lei tutta avvinghiata a Gregory Peck, mentre girano la capitale in vespa. Anita Ekberg ne “La Dolce Vita”, di Federico Fellini bacia Marcello Mastroianni immersi nella Fontana di Trevi, oppure nel più recente film “Mangia, Prega, Ama” di  Ryan Murphy, la protagonista Julia Roberts intrattiene un rapporto d’amore culinario con la città e i suoi tipici localini romani, e i gelati mangiati all’ombra delle chiese.

Oggi vi faccio da cicerone mostrandovi cinque posti dove poter incontrare la persona giusta. Dove innamorarsi e lasciarsi trasportare dalla passione, che da sempre accende e arde tutti i vicoli, ponti, fori, giardini e piazze di questa città fatta di marmo pulsante di eternità.

Giardino degli Aranci

Flickr:  François Terrier

Flickr: François Terrier

Turisticamente poco conosciuto, il Giardino degli Aranci noto anche come Parco Savello, è uno dei luoghi con la veduta panoramica più bella e mozzafiato di Roma. Il parco è stato costruito nel 1932 da Raffaele de Vico, ed é una meravigliosa gemma nascosta. Soprattutto durante la bella stagione é frequentatissimo, e i suoi alberi di arancio amaro saranno di sicuro di buon auspicio!

 

Trastevere, Campo de’ Fiori, Piazza Navona, Piazza di Spagna

Flickr: Nicola

Flickr: Nicola

Il centro bolle e ribolle di ghiotte occasioni per praticare del “cucco” sfrenato. Specialmente se ambite ad avere un boyfriend o girlfriend straniera, questi luoghi iper-turistici sono ideali per trovare qualcuno di cui innamorarsi, o semplicemente per fare nuove amicizie e conoscenze. Rispolverate il vostro English e lanciatevi lungo i vicoletti acciottolati di Trastevere o “scalate” Trinità dei Monti alla ricerca dell’anima gemella. Da queste parti Eros, Dio dell’Amore, é da sempre all’opera con arco e frecce.

 

Villa Borghese

Flickr: Emanuele

Flickr: Emanuele

Sportivi alla ricerca dell’anima gemella tutta sneakers e corsa, questo parco offre buone occasioni d’incontro barra allenamento a due. Frequentatissimo tutta la settimana sia da romani che stranieri, é facile finire a scambiare qualche consiglio ginnico o fare battute sul tizio al primo giorno d’allenamento che arranca lungo i vialetti del parco. Se non siete sportivi nessun problema, c’è pure chi va al parco semplicemente per rilassarsi, portatevi un libro da leggere perché secondo un sondaggio, molte storie d’amore iniziano con la famosa frase “bello quel libro, l’ho letto anche io e …

 

Museo e Galleria Borghese

Flickr: Sabrina Campagna

Flickr: Sabrina Campagna

Uno dei musei più belli e suggestivi di Roma. Perché andare a “rimorchiare” qualcuno in un museo? Perché qui é tutto calmo, lento e di un certo livello. Sorprendetela davanti alla “Paolina Borghese” del Canova con un complimento degno della bellissima sorella di Napoleone, oppure se disperati rivolgete una piccola preghiera davanti alla tela di “Amor sacro e Amor profano” di Tiziano, sia mai che l’amorino alato si decida a far schioccare qualche freccia!

 

Fontana di Trevi

Flickr: Marc Herrero

Flickr: Marc Herrero

Concludiamo la carrellata al “cucco” per Roma, con  lei La Fontana di Trevi. Armatevi di una monetina e andate – pure se romani doc – a lanciarla esprimendo ovviamente un desiderio. Sia mai che quando riaprite gli occhi dopo il fatidico lancio, essi non incontrino quelli della vostra futura dolce metà apparsa di punto in bianco sui vostri radar. Una grazia forse concessa dal Titano Oceano in persona!

E ora andate a cercare l’amore, disperdetevi per le stradine e vicoletti romani, e fateli vostri così come fece Johann Wolfgang von Goethe che scrisse: “Non osavo quasi confessare a me stesso la mia meta, ancora per via ero oppresso dal timore, e solo quando passai sotto Porta del Popolo seppi per certo che Roma era mia!