Ancora pochi giorni e al grido di “O’zapft is”  comincerà l’Oktoberfest di Monaco di Baviera.

Anche quest’anno il festival della birra più famoso al mondo attirerà a Monaco migliaia di turisti desiderosi di divertirsi, godersi gli spettacoli organizzati per quest’evento e bere della buona birra in compagnia.

Ma come godersi l’Oktoberfest di Monaco senza lo stress delle code e della folla? Ve lo diciamo noi! Seguite i nostri consigli!

 

 

Oktoberfest-Monaco: come evitare le lunghe code?

L’Oktoberfest inizia a metà settembre e dura fino ai primi giorni di ottobre. Durante questo periodo, il festival si svolge ogni giorno ma durante il fine settimana è, chiaramente, molto più affollato. Per evitare di stare in coda per ore prima di poter finalmente entrare e dissetarvi con una birra, vi consigliamo perciò di andarci durante la settimana.

L’Oktoberfest si svolge tradizionalmente nell’area di Theresienwiese (o in bavarese d’ Wiesn), che si trova nel cuore di Monaco. L’area si può raggiungere con le linee metropolitane U4 e U5 che fanno sosta, appunto, presso la fermata Theresienwiese.
Vi consigliamo però di proseguire fino alla fermata successiva Schwanthalerhöhe e raggiungere l’area della festa dalla parte posteriore. In questo modo potrete evitare la folla che si accalca nelle strette stradine che portano all’ingresso principale e muovervi, invece, comodamente verso il tendone.

Per evitare il rischio di non trovare posto all’interno del tendone, vi consigliamo di andare presto. Durante il fine settimana, i visitatori cominciano a radunarsi davanti all’ingresso di prima mattina, tra le 7 e le 8. Se invece optate per i giorni infrasettimanali, potete prendervela con comodo ed essere lì tra le 10 e le 11 del mattino.

Ultimo consiglio logistico: meglio non decidere di lasciare la festa proprio quando gli organizzatori stanno per chiudere l’area. Tutti, infatti, decidono di andar via in quel momento e, sia le strade, sia i mezzi pubblici sono fortemente intasati.

Come muoversi a Monaco di Baviera?

 

Monaco è ben servita dalla rete dei trasporti pubblici della società MVG (Munich Transport Company).

La città è suddivisa in 4 zone tariffarie. Una di questa, la più importante e più collegata, è quella del centro. Un biglietto di corsa semplice costa 2,80€ per singola zona.
La Tageskarte, cioè il biglietto giornaliero, ha un costo che va dai 6,60€ a persona per una zona, ai 12,80€ a persona per 4 zone.
Una buona soluzione per i turisti può essere la CityTourCard, una carta, dalla validità di 3 o 4 giorni, che dà anche diritto ad alcuni sconti per l’ingresso alle principali attrazioni della città.

Sappiate che, anche se andate a Monaco per l’Oktoberfest, nei mezzi pubblici in città non è consentito portare alcolici.
Se invece decidete di affittare una bici per muovervi ma a sera siete troppo stanchi o un po’ brilli per rimontare in sella, potete portare la vostra bicicletta in metropolitana, se il treno non è troppo pieno.

 

Quali sono le attrazioni dell’Oktoberfest?

L’area della festa è attrezzata con 14 grandi tendoni. I più famosi tra questi sono lo Schottenhamel, l’Ippodromo o l’Augustiner-Festzelt.
Tante sono, inoltre, le attrazioni nell’area. Tra le più amate, la Ruota Panoramica, che offre una visione panoramica sull’intera area della festa; il Taboga, l’enorme scivolo che dal 1933 fa divertire migliaia di persone; o la Ruota del Diavolo, un disco rotante su cui metterete alla prova la vostra capacità di restare in piedi mentre la velocità aumenta sempre di più.

Birra: la protagonista assoluta dell’Oktoberfest

GoEuro_Oktoberfest_Monaco_birra

La birra all’Oktoberfest è il 6% più forte della normale birra, inoltre, è molto gustosa da bere: prendete perciò le dovute precauzioni!
Consumare un regolare pasto tra un litro di birra e l’altro è caldamente consigliato!