Torniamo dalle vacanze natalizie con il settimo numero di Unpacking Travel per aggiornarvi sulle novità, i blog, i consigli e le tendenze dal mondo dei viaggi. In questo numero tutte le nuove destinazioni low-cost del 2015, l’aumento dei visitatori nei musei italiani. Una visita al nuovo mercato coperto di Rotterdam, gli incantevoli gioielli storici di Viterbo e poi un salto a Oporto nell’affascinante Portogallo. Un’app che ti aiuta a organizzare i tuoi complicati itinerari di viaggio e il blog del mese.

Notizie in breve:

Eccovi le ultime notizie dal mondo dei viaggi e del turismo:

  • Il 2015 sarà per l’Italia l’anno delle compagnie low-cost. Le tratte nazionali ed internazionali lasciate vacanti dalla nuova Alitalia-Etihad sono state prese d’assalto e compagnie come Ryanair, Easyjet, Germawings, Wizzair, Vueling e Volotea propongono una ampio ventaglio di nuove destinazioni. La maggior parte saranno disponibili in primavera, a partire dal 29 marzo.
  • Due alpinisti americani hanno tentato l’impresa memorabile di scalare in free climbing “El Capitan”, il monolite roccioso di 2300 metri che si innalza nel parco di Yosemite.
  • Nel 2014 i musei italiani hanno incassato 135 milioni di euro in più rispetto all’anno precedente, grazie agli oltre 40 milioni di visitatori che hanno approfittato delle nuove tariffe e delle domeniche gratuite.
  • In Tunisia iniziano i lavori per la costruzione del Tozeur Desert Resort, un polo alberghiero che costerà 80 milioni di Euro e sarà il più grande della regione sahariana.

Foto della settimana

GoEuro: Viterbo_Viaggi-lowcost

Francesca di Viaggi-LowCost ci fa da guida in una eccezionalmente glaciale (solo per il clima) Viterbo, l’antica città dei papi, che conserva stupendamente autentici pezzi di storia medievale italiana. Passeggiamo insieme lungo le mura della città costruite in pietrino e modificate più volte durante i secoli, per raggiungere Piazza del Gesù o Piazza San Lorenzo dove si erge la cattedrale ed il palazzo papale. Poi una piccola deviazione fuori dalla città, a soli 4 km, dove si può visitare Villa Lante, una villa del cinquecento trasformata in museo che attrae i visitatori per gli spettacolari giardini, gli obelischi e il labirinto.

Il Viaggio della Settimana

Viaggiare è anche, e soprattutto, immergersi nella cultura dei luoghi che si visitano e non c’è modo migliore per farlo che assaporandone la cucina. Per questo il viaggio di questa settimana, è un viaggio culinario e la nostra guida è Greta l’espertissima blogger di TheGretaEscape. Sediamo a tavola in Estonia, a Tallin, e proviamo 5 ristoranti consigliati dall’Ente del Turismo Estone. Affondiamo i denti in uno Stufato di alce servito al rinomato Rataskaevu 16, in pieno centro storico, per poi proseguire con un Tortino di formaggio e Sorbetto di ciliegia. La seconda tappa è al Platz che offre un menù interamente di pesce: Gamberi, Cozze e Carpaccio e filetto di Salmone e Aringa. Il Manna a Roosa è l’eclettica e bizzarra ambientazione per un banchetto a base di Polpo panato in salsa di zucca, Sashimi di salmone con spuma di cetriolo e rullo di tamburi…Filetto di Cervo. Dopo una selezione così spartana, non poteva mancare un dolce: Cheesecake con salsa ai frutti di bosco e meringa. Greta ha visitato altri 2 ristoranti fantastici che, se non siete ancora sazi, potrete scoprire sul suo blog …

App della settimana

L’app di questa settimana è la salvezza per tipi disorganizzati e sbadati come il sottoscritto. Dopo aver pianificato il vostro viaggio e prenotato hotel, voli, biglietti per il festival internazionale della pantofola o i biglietti per la finale di curling acrobatico avrete una quantità incalcolabile di email che vi ricordano orari, aeroporti, stazioni, posti a sedere e chissà quante altre informazioni che non ricorderete mai se non avete una memoria alla Johnny Mnemonic. Ecco che diventa utile TripIt disponibile per Android, iPhone. TripIt organizzerà tutte le informazioni, creando un piano di viaggio, sincronizzandosi con il tuo calendario, e avvisandoti in caso di variazioni, cancellazioni e ritardi. Disponibile in versione gratuita e Pro.

Destinazione della settimana

La destinazione della settimana è Porto, il gioiello del Portogallo, la seconda città del paese ed una delle mete più suggestive e accoglienti sia per turisti che per chi soffre di quella inattaccabile frenesia zingaresca che non permette di mettere radici troppo facilmente. Ci accompagna tra le meraviglie di Porto, una viaggiatrice seriale ed un’abile fotografa, Lucia di LuoghidaVedere che ci consiglia un viaggio in pillola ne A capital do norte. Lucia fa partire la nostra visita dalla Torre dos Clérigos che dai suoi 75 metri di altezza offre una splendida vista della città, proseguiamo per Casa Oriental, l’antico emporio cittadino che vendeva i prodotti in arrivo dalle colonie d’oltreoceano, prodotti esotici di altri mondi e l’onnipresente baccalà. Piccola  pausa alla Livreria de Lello & Irmão, non possiamo fermarci, c’è troppo da vedere! Eccoci alla Estação São Bento e la Capela des Almas con i suoi azulejos, le piastrelle di ceramiche dipinte a mano. Corriamo alla Igreja de Santo Ildelfonso, uno dei monumenti più affascinanti del centro storico, per raggiungere la cattedrale della città, la Sé do Porto. L’itinerario si fa ancora più interessante quando giungiamo nel labirintico quartiere della Ribeira, dove visitiamo la Igreja de São Francisco, il Palácio da Bolsa, il Ponte Dom Luis per ammirare la vista sul fiume Douro. La visita a Porto sarebbe stata vana senza una degustazione del famoso vino liquoroso orgoglio di tutto il Portogallo a la Vila Nova de Gaia.

Post della settimana

Il post di questa settimana è quello di Claudia del blog ViaggiVerdeAcido che ci porta a Rotterdam a visitare un’opera architettonica unica in Olanda, il primo ed il più grande mercato coperto dei Paesi Bassi, il MarktHal. Non è solo un viaggio da architetti, ma anche per appassionati del buon cibo. Il mercato coperto di Rotterdam offre una varietà enorme di prodotti freschi e di alta qualità, un arco a ferro di cavallo alto 40 metri con 228 appartamenti e 100 banchi di alimenti provenienti da tutto il mondo. Si trova di tutto provare per credere!

Blog del mese

Il Blog di gennaio è Emotion Recollected in Tranquillity di Giovy e Gianluca che questa settimana hanno visitato il Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni di Trento. Caproni fu uno dei più grandi ingegneri aeronautici dello scorso secolo ed uno dei più visionari. Miyazaki lo inserisce tra i personaggi del suo ultimo film di animazione Si Alza il vento, quello ispirato alla vita dell’ingegnere Jiro Horikoshi. Non perdetevi i prossimi post Giovy e Gianluca, non ve ne pentirete.

L’immagine che illustra il post è di Dennis Jarvis, da Flickr

Ti è piaciuto Unpacking Travel? Vuoi aggiungere qualcosa? Puoi farlo su twitter @GoEuroIT utilizzando l’hashtag #UnpackingTravel